CARAIBI

ANTIGUA E BARBUDA
storia
itinerari
ambiente
attivit
informazioni


Privacy Policy

Antigua e Barbuda, la Storia


I primi abitanti che si stanziarono su Antigua e Barbuda dando vita a comunit agricole erano indios arawak.
Nel 1200 d.C. per gli arawak furono cacciati dai caribi, che si servirono delle due isole come basi per le loro incursioni senza stabilirvisi in modo permanente.

Colombo avvist Antigua nel 1493 e le diede questo nome in memoria di una chiesa di Siviglia, Santa Maria Antiqua de Sevilla.
Nel 1632 venne colonizzata dai britannici che si insediarono a Parham sul lato orientale dell'isola, e iniziarono a coltivare tabacco e indaco, ma dopo qualche tempo l'eccesso di produzione di queste coltivazioni caus una saturazione del mercato e i prezzi crollarono.
Nel 1674, con l'introduzione della coltivazione della canna da zucchero da parte di Sir Christopher Codrington, si svilupp un'economia basata solo ed esclusivamente su questa attivit; per incrementare la produzione di zucchero furono anche importanti degli schiavi dall'Africa e le valli del centro furono disboscate per essere sostituite dalle piantagioni.
La ricchezza di Antigua spinse gli inglesi a costruire delle fortificazioni intorno all'isola rendendola una delle basi pi sicure di tutti i Caraibi. Nonostante ci, i militari non riuscirono a controllare la stabilit economica dell'isola e nei primi anni dell'Ottocento il prezzo dello zucchero inizi a calare.

La situazione peggior anche a causa dell'abolizione della schiavit nel 1834. Le terre delle ex piantagioni di Antigua non furono assegnate agli ex schiavi come in altre isole dei Caraibi ma mantenute sotto il controllo di un piccolo numero di proprietari terrieri.
In questo modo per la situazione della popolazione locale peggior e molti ex schiavi abbandonarono le loro case nelle piantagioni per trasferirsi nelle baraccopoli delle citt, altri invece si stabilirono in terreni di propriet della chiesa.
L'economia dell'isola si perfezion nuovamente grazie al boom edilizio legato alla costruzione di edifici militari durante la seconda guerra mondiale e lo sviluppo postbellico del turismo.

Nel 1967, dopo pi di trecento anni di dominazione coloniale, Antigua acquis una forma di autogoverno e divenne stato indipendente nell'ambito del Commonwealth. Il paese ottenne la completa indipendenza nel 1981.

Nel 1995, Antigua e Barbuda dovettero fare i conti con gli ingenti danni causati dal ciclone Luis; basti pensare che tutti gli alberghi di Barbuda furono danneggiati, fu distrutta oltre la met delle abitazioni e molti degli edifici pubblici, tra cui le scuole e l'ospedale, rimasero pericolanti.

Nel 1997, il primo ministro di Antigua e Barbuda, Lester Bird, ha annunciato che su un gruppo di isole al largo della costa nordorientale di Antigua, stato prevista la costruzione di un albergo di mille camere, un terreno da golf a diciotto buche e un casin di livello internazionale, questo progetto venne denominato Guiana Island Development Project.

In anni pi recenti, Antigua ha dato ospitalit a circa tremila abitanti di Montserrat, che lasciarono l'isola quando questa fu evacuata a seguito dell'esplosione del vulcano Soufriere Hills.

Nel 2004 con la sconfitta alle elezioni del primo ministro Lester Bird si messo fine alla pi che ventennale leadership della famiglia Bird. Il partito United Progressive, guidato da Baldwin Spencer, and al governo.
Nello stesso anno, il governo manifest l'intenzione di revocare il Guiana Island Development Project.
Anguilla - Antigua e Barbuda - Antille Olandesi - Bahamas - Barbados - Cuba - Dominica - Giamaica - Grenada - Guadalupa - Haiti
Isole Cayman - Isole Vergini GB - Isole Vergini USA - Martinica - Montserrat - Navassa - Porto Rico - Repubblica Dominicana
Saint Kitts e Nevis - Saint Vincent e Grenadine - Santa Lucia - Sint Eustatius - Sint Maarten - Sint Martin - Trinidad e Tobago - Turks e Caicos